Non c'è pace per Monchi Rissa sfiorata a Siviglia


Non c’è pace per Monchi. L’ex direttore sportivo della Roma, ora tornato al Siviglia nelle vesti di direttore generale del club andaluso, è stato protagonista di uno spiacevole episodio raccontato dall’emittente Cadena Cope e riportato da tutti i media spagnoli. Monchi, dopo i problemi avuti a Roma, sembrava aver ritrovato la serenità nel club che lo ha lanciato, e di cui è stato giocatore.
l’episodio — All’alba di domenica scorsa, il dirigente è stato sul punto di venire alle mani con l’ex presidente della società andalusa José Maria Del Nido, del quale è stato per anni un dipendente. I due si sono incontrati durante i festeggiamenti della Feria de Abril (popolarissima festa che si tiene ogni anno nella città andalusa) e avrebbero cominciato a discutere a causa delle critiche rivolte da Del Nido, a mezzo stampa, all’attuale gestione societaria del Siviglia, e in particolare sull’operato di Monchi stesso. Sono volate parole grosse, ma l’intervento delle persone che erano con Monchi (fra i quali il presidente del Cadice Manuel Vizcaino) e dei figli di Del Nido ha impedito che il litigio sfociasse in una rissa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *