Robben-Ribery e non solo le coppie d'esterni più forti


Bavati, secondo da sinistra e Colaussi, secondo da destra

Bavati, secondo da sinistra e Colaussi, secondo da destra

La prima coppia d’esterni azzurra, quella che portò in dote alla Nazionale la vittoria del Mondiale 1938 in Francia, era formata da Biavati e Colaussi. Dal Bologna il primo, dalla Triestina il secondo, erano le due ali a supporto del centravanti Piola. Di Biavati si dice che fu l’inventore del doppio passo: la paternità è da dividere con l’oriundo Raimundo Orsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *