Napoli: viavai in attacco Lozano in, Verdi-Ounas out


Tutte le strade portano a Hirving Lozano. O almeno così pare. Che con l’agente dell’attaccante messicano, Mino Raiola, ci sia un discorso avviato è ormai un dato di fatto, come il gradimento del tecnico Carlo Ancelotti. Che dopo la vittoria del Cagliari ci ha tenuto a dire: “Cerchiamo un attaccante. Non do importanza alla struttura fisica, ma alla capacità di muoversi e attaccare la profondità. Cerchiamo un giocatore che migliori la qualità offensiva, non con caratteristiche particolari”. E in effetti l’esterno del Psv Eindhoven ha proprio le capacità enunciate dal tecnico, con un fiuto del gol notevole, visto che in questa stagione ha segnato già 21 gol, mostrando qualità tecniche e anche quel fiuto da rapinatore d’area che un vero goleador deve avere.
Attaccanti in uscita — Questo anche perché dall’attuale stagione emergono riferimenti abbastanza precisi. Simone Verdi ha fallito a questi livelli, d’accordo i problemi fisici avuti, ma l’impressione è che non riesca a mettere in evidenza le qualità tecniche eccellenti che ha (in pochi tirano forte e preciso con entrambi i piedi come lui) quando sale l’importanza dell’avvenimento. Discorso simile per Adam Ounas, che ha ancora 22 anni e probabilmente va fatto crescere in qualche club dove possa giocare con continuità. Ancelotti ha dato più possibilità all’algerino, ma questi ha avuto troppi alti e bassi, senza mai una costanza di rendimento. Quello che probabilmente merita invece un’altra chance, perché reduce da un brutto infortunio (rottura del tendine di Achille) è Amin Younes: nel breve ha qualità di accelerazione, variazione di direzione e potenza di tiro interessante. Bisognerebbe vederlo alla prova in test sempre più impegnativi. Vedremo se il Napoli vorrà tenerlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *