Morto a Cagliari, ira social "Gridavano: 'devi morire'"


La rabbia è esplosa sui social a strettissimo giro e il giorno dopo non accenna a placarsi. Nel mirino i cori vergognosi sentiti dal settore ospiti della Sardegna Arena, in cui sedevano i tifosi della Fiorentina per la sfida col Cagliari, indirizzati al tifoso soccorso per un malore. “Devi morire”, riportano in tanti, il coro partito da alcuni ultrà viola alla vista dell’ambulanza. E quell’uomo – Daniele Atzori, 45 anni, della provincia di Cagliari – è poi morto, fulminato da un arresto cardiaco che lo ha colpito a 10 minuti dalla fine del match. Gli autori dei cori non potevano saperlo, ma resta la vergogna di un gesto di segno diametralmente opposto alla commozione per Davide Astori che, all’inizio della partita, aveva unito tutti i presenti allo stadio di Cagliari. Così in tanti, sui social network, si augurano che i responsabili siano identificati e che i provvedimenti presi nei loro confronti siano esemplari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *