Kurt Angle, fine di un’era L’eroe olimpico si ritira


Una carriera lunghissima e piena di successi quella di Kurt Angle, che ha annunciato il suo ritiro dal wrestling lottato nell’ultima puntata di Monday Night Raw, che si è svolta la scorsa notte nella città natale dell’Eroe Olimpico, Pittsburgh. Angle, che a dicembre raggiungerà i 51 anni, ha ammesso che i suoi anni migliori sono ormai alle spalle, prima di commuoversi e di battere Apollo Crews nella sua città natale. Angle, nella scorsa edizione di WrestleMania, ha lottato al fianco di Ronda Rousey battendo Triple H e Stephanie McMahon, in un match a coppie miste.
LA CARRIERA — Angle, inserito nel 2017 nella Hall of Fame della Wwe, è stato protagonista di battaglie epiche contro Brock Lesnar, Undertaker, Shawn Michaels, John Cena e il compianto Eddie Guerrero. Estremamente tecnico e maestro delle sottomissioni, Angle è l’unico atleta ad aver vinto una medaglia d’oro olimpica (ad Atlanta 1996 nella lotta libera) a essere mai entrato nella federazione di wrestling più importante al mondo. Inoltre, Angle è l’unico atleta nella storia ad aver vinto il Wwe Championship, il Wcw Championship, il World Heavyweight Championship, il Tna World Heavyweight Championship (record di sei regni) e l’Iwgp Third Belt Championship. SOCIAL Intanto la Wwe continua a spopolare sui Social Network: la federazione ha raggiunto 1 miliardo di follower sulle sue piattaforme social e con 46 milioni di iscritti, Wwe è il canale sportivo numero uno su Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *