Coppa del mondo artistica Ferrari e Mori in finale


L’artistica azzurra continua a brillare nella World Cup di specialità di Baku. Dopo la giornata di ieri, che ha regalato tre finali di specialità per Marco Lodadio (anelli), Matteo Levantesi (parallele) e Martina Rizzelli (parallele asimmetriche), l’Italia si è fatta valere anche nelle qualifiche di oggi. Infatti, alla National Gymnastics Arena, hanno brillato le stelle di Lara Mori e Vanessa Ferrari, all’esordio nella competizione azera. Entrambe hanno conquistato l’accesso alla finale al corpo libero, sbaragliando la concorrenza.
La ginnasta Montevarchi, con 13.633 è stata la migliore, mentre l’intramontabile Vany ha strappato il terzo posto con il totale di 13.533. La Mori con 12.633 è in finale anche alla trave col quinto posto. Adesso tutti gli occhi sono puntati sulle finali di specialità che andranno in scena nel weekend in Azerbaijan. Domani toccherà a Marco Lodadio e Martina Rizzelli agli anelli e alle parallele asimmetriche. Domenica invece alla National Gymnastics Arena saranno protagoniste Vanessa Ferrari e Lara Mori, entrambe al corpo libero, con la ginnasta di Montevarchi impegnata anche alla trave.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *