Il Nizza passa a Nimes: 0-1 Balo a secco e sostituito


Niente Nazionale, per Balotelli. Scelta scontata visto che di gol ancora non se ne vedono. L’italiano è a secco da maggio e non è riuscito a segnare neppure contro il Nimes, rimasto con due giocatori in meno al termine del primo tempo. Così alla fine ci ha pensato il terzino Atal a garantire i tre punti alla squadra di Vieira. Mentre Balotelli è stato sostituito a un quarto d’ora dalla fine.
PRIMO TEMPO — Nel primo tempo Balotelli si vede poco. Si vede invece il Nimes. La neopromossa infatti si riversa subito nella metà campo avversaria, pressa e si rende pericolosa al 1’, su un pallone perso dagli ospiti. Il tiro di Bouanga impegna in due tempi Benitez. Tempo 3’ e c’è il rigore per i padroni di casa. Sarr abbatte Thioub da dietro. Fallo netto. Ma dagli undici metri, Bozok spara un destro debole e centrale. Benitez para in tuffo. Il Nimes comunque rimane padrone del campo, senza però crearsi grandi occasioni. Peggio fa il Nizza, molto povero nella costruzione, che arriva al primo tiro solo al 28’, non con Balotelli ma Cyprien. E dopo l’espulsione di Mouassa per doppia ammonizione. Il vantaggio numerico non basta per imporsi alla squadra di Vieira che comunque chiude il primo tempo con due uomini in più, perché allo scadere si fa espellere anche Landre per un’entrata assassina su Atal. Per Balotelli va annotato solamente un tiro da fuori e il solito cartellino giallo. Il quinto stagionale.
SECONDO TEMPO — Nella ripresa, con due giocatori in più, il Nizza imposta l’assedio. E la gara si trasforma in un tiro a segno. Ci prova anche Balo, ma Bernardoni para d’istinto il destro ravvicinato e potente al 10’. Il gol arriva comunque al 16’ con Atal che raccoglie al volo dal vertice destro dell’area piccola il lungo cross da sinistra di Sarr. Atal che ci riprova al 27’ con altro diagonale, parato pure questo. Balotelli invece rimane a secco. E Vieira lo toglie alla mezzora. In attesa della prossima partita e del prossimo gol. Magari il 24 novembre a Caen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *