Drogba saluta con un k.o. La punta lascia a 40 anni


L’apice lo ha raggiunto nella stagione 2011/2012 vincendo la Champions League con il Chelsea grazie anche a un suo gol. E ora Didier Drogba dice basta, chiudendo la carriera da attaccante a 40 anni: la sua ultima partita l’ha giocata con i Phoenix Rising, perdendo la finale della Usl (seconda divisione statunitense) persa 1-0 contro Louisville City. Proprio qualche giorno fa l’ivoriano aveva celebrato il successo della sua squadra nella Western Conference, segnando in finale contro gli Orange County SC.
I SUCCESSI — In tutto Drogba ha vinto 4 Premier League, 3 Coppe di Lega, 2 Community Shield, 4 Fa Cup, un campionato turco, una Coppa, una Supercoppa di Turchia e la già citata Champions League di sei anni fa. Nella fase conclusiva della sua carriera l’attaccante era sbarcato Oltreoceano passando prima dalla Mls con i Montreal Impact e poi dai Phoenix Rising. Qualche mese fa aveva dichiarato: “Giocare a calcio mi è sempre piaciuto, ma a 40anni arriva l’ora di dire basta. Ho bisogno di tempo per altri progetti personali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *