Bolt non vuole mollare "Ho nuove opportunità"


Rimboccarsi le maniche, per l’ennesima sfida della sua vita. Nonostante siano sfumate le ultime chance, Usain Bolt non ha assolutamente intenzione di mollare: dopo la mancata conferma con i Central Coast Mariners (A-League australiana), il recordman dei 100 metri ha deciso di tentare nuovamente la scalata al calcio professionistico.
le parole — “Non ha funzionato ma ci siamo lasciati bene, è stata un’esperienza grandiosa: i ragazzi sono stati fantastici, non abbiamo sistemato le cose solo per il contratto”, le parole del giamaicano riferite all’esperienza in Australia. Ora l’ex campione olimpico spera di avere un’altra possibilità con una nuova squadra. E se il provino con il Dortmund resta un dolce ricordo, così come i tentativi in Sudafrica e in Norvegia, magari il rifiuto categorico del Valletta (prima divisione maltese) oggi è visto con occhi diversi: “Vediamo cosa succede, il mio agente continua a essere contattato su nuove opportunità”, la chiosa di Bolt. All’ennesimo chilometro della sua rincorsa al sogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *