Arsenal 10 e lode: è terzo 3-1 in rimonta al Leicester


L’Arsenal non si ferma più. Da quando si è sbloccata, la squadra di Unai Emery è diventata inarrestabile: nove vittorie consecutive, sommando ai sei centri in Premier League i tre acuti in Europa League e Coppa di Lega. Nel recupero della 9ª giornata di campionato, è arrivato il decimo successo, stavolta ottenuto ai danni del Leicester. Ed ora la classifica, che tanto incuteva timore dopo le sconfitte nei primi due turni, torna a sorridere, dato l’aggancio al terzo posto in coabitazione con Chelsea e Tottenham.
LA PARTITA — Tuttavia, la serata dei Gunners non è delle più agevoli. Il Leicester di Puel scende in campo con il piede giusto, alternando il pressing alto ad un fraseggio ragionato. L’arbitro sorvola su un tocco di mano di Holding, ma le Foxes trovano il vantaggio al 30’ grazie ad uno sfortunato autogol di Bellerin. La reazione dei Gunners produce il pari al 44’ con Ozil che chiude un perfetto triangolo. Nella ripresa, dopo la traversa colpita dal Leicester con Ndidi, dilaga l’Arsenal. Al 62’ il subentrato Aubameyang segna da due passi su suggerimento di Bellerin. La doppietta arriva al 65’ dopo un perfetto contropiede orchestrato dal solito Ozil. La gara non ha più storia. Arsenal terzo e sempre più lanciato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *