Monaco, esonerato Jardim Sarà Henry a sostituirlo?


Ora è ufficiale: Leonardo Jardim non sarà più l’allenatore del Monaco. Fatale il drammatico inizio di stagione, caratterizzato da una sola vittoria, tre pareggi e cinque sconfitte, nelle nove giornate fin qui disputate in Ligue 1. Risultati che hanno relegato i monegaschi terzultimi in classifica, in piena zona retrocessione. “Sono grato e orgoglioso di aver potuto allenare l’AS Monaco per più di quattro anni. Ho sempre dato il meglio di me stesso e ho lavorato con passione. Abbiamo conquistato grandi vittorie insieme e conserverò per sempre quei ricordi in me”, questo il saluto di Jardim alla sua orma ex squadra. “Voglio salutare con profondo rispetto Leonardo per tutto il lavoro svolto. Leonardo si è affermato sulla panchina dell’AS Monaco come riferimento in Europa e lascia un bilancio molto positivo. Il suo passaggio rimarrà come una delle pagine più belle della storia del club. Leonardo farà per sempre parte della famiglia dell’As Monaco”, ha invece commentato il vice presidente del club Vadim Vasilyev.

al monaco dal 2014 — Arrivato nell’estate 2014, il tecnico portoghese ha guidato la squadra del Principato per ben 233 partite. Durante la sua permanenza in panchina, il Monaco ha vinto, durante la stagione 2016-17, il suo ottavo titolo di campione di Francia, accedendo contemporaneamente alle semifinali della Champions League e due volte in finale della coppa nazionale. Sotto la sua guida, inoltre, è esploso il fenomeno Mbappé.
avvicendamento — Dalla Francia rimbalza da qualche giorno il nome di Thierry Henry: l’ex nazionale francese, già accostato al Bordeaux nel recente passato (e nelle ultime ore all’Aston Villa), sembra dunque il principale candidato per sostituire Jardim alla guida del Monaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *