Douglas, lo spaccaJuve Allegri ha il 12° titolare


Mister 15 punti se la ride nel ritiro del New Jersey, in attesa di scendere in campo con la Seleçao. Poco più di un anno fa Douglas Costa iniziò l’avventura bianconera da queste parti, con l’abituale tournée estiva della Juventus. Nel frattempo ha vinto scudetto e Coppa Italia e si è ritagliato un ruolo alla Robinho dei tempi rossoneri nella nuova squadra. Nella testa di Massimiliano Allegri la panchina è l’oro di un allenatore, per questo tiene sempre un uomo di scorta che possa entrare e spaccare la partita. Il Flash brasiliano (soprannome affibbiatogli da un preparatore per i tempi da velocista) appartiene a questa categoria e le cifre chiariscono bene il perché: nella sua breve storia in Serie A, ha portato 15 punti ai bianconeri entrando dalla panchina, 13 dei quali l’anno scorso, con cui ha contribuito alla conquista dell’ultimo tricolore.
leggi l’articolo completo di Fabiana Della Valle sulla Gazzetta in edicola oggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *