Tommasi: " La fascia? Basta chiedere il permesso"


Pezzella, Gomez, De Rossi. Forse la soluzione per il caso delle fasce da capitano personalizzate era più semplice del previsto. È dovuto intervenire Damiano Tommasi, presidente dell’Assocalciatori, spiegando che si tratterebbe di un falso problema: “La norma non dice che viene escluso l’utilizzo di altre fasce, ma che quest’ultima deve essere autorizzata dalla Lega Serie A”. Continua l’ex centrocampista della Roma ai microfoni di Lady Radio: “Sembra una stortura, ma questo significa che si può chiedere dunque di utilizzare una fascia diversa da quella unica prevista dal regolamento. Non so se la Fiorentina ha fatto richiesta per utilizzarne una propria”.
ANCHE SE… — Le dichiarazioni di Tommasi vanno in un senso, ma il comunicato ufficiale della Lega a proposito, pubblicato lo scorso 28 agosto, sembra volgere in altra direzione: “Il capitano, in ciascuna gara organizzata dalla Lega, deve portare una fascia esclusivamente fornita dalla stessa; la Lega si riserva inoltre la facoltà, in occasione di eventi speciali, di proporre la realizzazione di fasce da capitano celebrative”. Di richieste specifiche da parte delle società, dunque, non si fa cenno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *