Barzagli: "Ma quale marziano CR7 è una persona normale"


Con la sosta arriva il tempo dei primi bilanci. L’avvio di campionato della Juventus è stato molto convincente. La forza dei bianconeri, reduce da sette scudetti consecutivi e con l’innesto di Cristiano Ronaldo, non è in dubbio, ma per capire se si tratti della miglior Juventus di sempre “bisognerà aspettare la fine, quando si tireranno le somme”. Parola di Andrea Barzagli, una delle colonne del club campioni d’Italia: il difensore bianconero a Juventus Tv fa valere la sua esperienza e non si lascia prendere dall’entusiasmo di quest’avvio spumeggiante: “I risultati li definisce il campo”. Prudenza necessaria per non rischiare di cadere, nonostante il `percorso netto´ di questo inizio di stagione. “È un bene essere partiti forte – dice il difensore -, perché spesso le prime partite sono le più difficili”.
CR7? Uno normale — Soprattutto quando si hanno “giocatori nuovi che si confrontano con questo campionato”, anche se si chiamano Cristiano Ronaldo e sono reduci da tre Champions consecutive vinte. “Si tende a considerarlo un extraterrestre – dice del `marziano´ – ma con noi è una persona normale, che ride e scherza, il gruppo è molto contento del suo arrivo”. Un clima idilliaco che permetterà ai bianconeri di lottare “come sempre su tutti i fronti e arrivare in fondo”, puntando come sempre “al campionato e alla Coppa Italia” ma con quel sogno chiamato Champions League: “Faremo il meglio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *