Bayern, tris allo Stoccarda Goretzka, Lewa e Muller


Non serve incantare, il Bayern Monaco vince di inerzia. Nella seconda giornata della Bundesliga i bavaresi vincono 3-0 in casa dello Stoccarda e restano a punteggio pieno agganciando il Wolfsburg. Prestazione convincente della squadra di Kovac che non ha concesso nulla agli avversari, schiacciandoli nella loro metà campo e dominandoli fisicamente più ancora che tecnicamente. Decide il gol di Goretzka, il primo con la nuova maglia, al 37′. Nella ripresa le reti di Lewandowski (62′) e Müller (76′) chiudono la pratica. Per i bavaresi è la decima vittoria di fila a Stoccarda, mai, prima d’ora, avevano ottenuto una striscia di successi così lunga sul campo di un’altra squadra della Bundesliga.
la gara — Kovac sceglie il 4-2-3-1 con Robben, Ribery e Müller dietro a Lewandowski, Hummels preferito a Süle e Goretzka, all’esordio dal primo minuto, al centro del campo. Il Bayern fa circolare palla nella metà campo dello Stoccarda e quando perde il possesso si affretta a fare pressing alto. I padroni di casa faticano così a respirare e di minuto in minuto vanno sempre più in affanno. Al 37′ Müller toglie il pallone a Lewandowski per servire Goretzka al limite dell’area, l’ex Schalke controlla con il sinistro e piazza il pallone nell’angolo più lontano con il destro: 1-0. Dopo il gol le occasioni per il raddoppio fioccano. Al 40′ ci riprova Goretzka su assist di Robben ma questa volta manda la palla fuori. Al 43′ Zieler deve superarsi su un colpo di testa di Hummels. Nel secondo tempo il dominio è ancor più netto: al 49′ Alaba, da 30 metri, colpisce il palo su punizione, al 56′ è ancora Zieler a dire di no a Hummels. Al 62′ il 2-0: lancio di Müller per Goretzka che stoppa il pallone per Lewandowski che di sinistro, da fuori area, fulmina Zieler. Passano 15 minuti e il Bayern cala il tris: su assist di Kimmich, Lewa è geniale a servire Müller al volo e di tacco e per Thomas è un gioco da ragazzi battere ancora Zieler. Finisce così, con il Bayern che è già primo, anche per differenza reti (+5) e lo Stoccarda che esce schiacciato e sconfitto.
curiosità — Ribery era alla sua 250esima presenza in Bundesliga, tutte con la maglia del Bayern (80 gol). Una tale fedeltà da parte di un giocatore straniero è rara in Germania, al punto che solo 9 non tedeschi lo hanno preceduto in questa statistica (in testa a questa speciale classifica c’è il brasiliano Dedé che giocò 322 partite di campionato con il Dortmund). Con 28 e 36 gol incassati Bayern e Stoccarda sono le due migliori difese della passata stagione. Nel 2017-18 nessuna squadra ha subito meno reti nel proprio stadio rispetto allo Stoccarda (9). La squadra di Korkut è l’unica a non aver ancora segnato nemmeno un gol in campionato.
Le altre — Vince ancora il Wolfsburg che si impone in casa del Leverkusen con un sorprendente 3-1. Il Francoforte, avversaria europea della Lazio, perde 1-2 in casa contro il Werder Brema, pareggiano 1-1 Augsburg e Borussia Moenchengladbach, stesso risultato anche fra Norimberga e Mainz. L’unica vittoria casalinga di giornata è quella dell’Hoffenheim che ha battuto 3-1 il Friburgo. Ieri 0-0 fra Hannover e Borussia Dortmund. Domani Schalke-Hertha e Lipsia-Dusseldorf.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *