Allegri: "CR7? Momento no Insieme con Dybala si può"


Non è stato facile per la Juventus a Parma. È per questo che per Massimiliano Allegri la vittoria ottenuta allo stadio Tardini ha un peso importante. “Nel primo tempo abbiamo sofferto parecchio – commenta a Dazn – poi siamo cresciuti nel secondo e meritato la vittoria. Il Parma è una squadra veloce, forte negli inserimenti: sapevamo che c’erano delle difficoltà”. Cristiano Ronaldo deve ancora rimandare l’appuntamento con il primo gol in Serie A: nelle prime tre partite zero gol. Allegri non è preoccupato: “Nel calcio italiano ci sono difficoltà diverse per lui, però Cristiano ha fatto una buona partita, si è messo a disposizione. È un momento in cui la palla rimbalza male o esce di poco. La sosta servirà a lui e agli altri per trovare la condizione migliore. Alla ripresa inizia la vera stagione”. Poi ha Sky aggiunge: “Dybala e Ronaldo insieme? Possibile”.
bernardeschi e mandzukic — L’allenatore della Juve è soddisfatto della crescita di Bernardeschi: “Bernardeschi sta crescendo molto, soprattutto per quanto riguarda la mentalità. Ha capito che alla Juve ogni pallone conta tanto, è cresciuto anche tatticamente e fisicamente. È un giocatore importante per noi e per la Nazionale”. Applausi anche per Mandzukic: “Mario è un generoso, non me lo aspettavo così e si è presentato nelle migliori condizioni: dopo il Mondiale, temevo di riaverlo in forma a ottobre. Sono contento per la squadra e per lui. Anche dybala è entrato molto bene, sta ritrovando la condizione. Dopo la sosta ci sarà bisogno di tutti i calciatori. Devo avere la lucidità di girarli perché più freschi siamo e meglio è”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *