Supercoppa Barça-Siviglia Torna Messi, ed è capitano


Stasera viene assegnata la Supercoppa spagnola, primo titolo della stagione. Alle 21.50 si sfideranno il Barcellona (vincitore uscente della Liga) e il Siviglia (sconfitto proprio da i blaugrana nella Coppa del Re). Sarà la prima partita ufficiale dei blaugrana senza Iniesta. Un centrocampo che perde lo straordinario talento di un gigante del mondo del calcio, andato a giocare in Giappone, ma che acquista però la solidità e la fisicità del neo acquisto Arturo Vidal (possibile pedina da inserire in corso d’opera). Sarà anche la prima volta di Messi capitano, l’alieno oltre ad aver trascinato i blaugrana negli ultimi anni sul tetto del mondo, adesso lo farà con la fascia al braccio.
Denuncia del siviglia — Il clima inizia già infuocato, non solo per le temperature che si registreranno stasera allo Stadio di Tangeri (Marocco) ma anche perché il Siviglia sarebbe pronto ad azioni legali contro la decisione della Federazione spagnola che ha comunicato che per la partita non ci saranno limiti all’utilizzo di giocatori non appartenenti all’Unione Europea e dunque extracomunitari. In teoria, il problema non dovrebbe sussistere perché i blaugrana hanno messo nella lista “comunitario” Coutinho e gli altri 4 extracomunitari, Malcom, Arthur, Vidal e Marlon, solo i prime tre dovrebbe scendere in campo.

Ritorna Kovac — Stasera, un’ora prima della partita tra le spagnole, si potrà assistere alla Supercoppa di Germania. Si sfidano il Bayer Monaco e l’Eintracht Francoforte. L’ultima volta si sono incontrate proprio in finale della Coppa Nazionale, dove trionfò a sorpresa l’Eintracht grazie al pugno fermo e all’ottima strategia di Niko Kovac in panchina, ora passato proprio al Bayer in sostituzione di Heynckes.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *