In Argentina sono sicuri "Si riparte da Icardi"


Si riparte da zero. O meglio: si riparte dal nove. Sì, perché Mauro Icardi tornerà a vestire la maglia dell’Albiceleste dopo l’esclusione nell’ultimo Mondiale: almeno a quanto riporta TyC Sports, secondo cui il capitano dell’Inter sarà il volto di una Selección ancora martoriata dalle critiche. Tra un mese sarà infatti già tempo di tornare in campo: il 7 settembre arriva il Guatemala a Los Angeles, quattro giorni dopo ci sarà la Colombia a New York.
anche dybala — E Maurito non è l’unico già selezionato dall’ex giocatore della Lazio, oggi c.t.: con l’attaccante sono certi di un posto anche Paulo Dybala e Giovani Lo Celso del Psg. Il portiere? Probabilmente Franco Armani, con Caballero possibile escluso per il ritorno in pompa magna di Sergio Romero dopo l’infortunio al ginocchio destro. Quanto a Gonzalo Higuain, per i media argentini dovrà riconquistarsi la nazionale a suon di gol, stavolta con la maglia del Milan.
obbligato — Nota a margine: Scaloni sarà inoltre obbligato a convocare almeno 7 giocatori che hanno partecipato al torneo in Russia. Il motivo? È tutto scritto sul contratto, al quale il nuovo commissario tecnico non può far altro che attenersi. Nessun problema, comunque: da Messi – smentito al momento il suo addio – ad Aguero, passando per Biglia e Otamendi, la materia prima non manca affatto. Da cambiare, piuttosto, resta l’atteggiamento. Non solo tattico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *