Antonelli-Milan, ora è finita Rescinde e saluta quasi tutti


È ufficiale, Luca Antonelli non vestirà più la maglia rossonera. Dopo tre anni il difensore ha deciso di “rescindere il proprio contratto” (come si legge sul suo account Instagram) e di approdare alla corte di Andreazzoli, per sposare la causa della neo promossa Empoli.
il post — Ha affidato ad Instagram le sue parole di addio, dopo la lunga giornata a Milanello passata a salutare tutto lo spogliatoio. “Ringrazio il Signor Galliani e Rocco Maiorino per avermi dato la possibilità di vestire la maglia … Grazie a tutti gli allenatori … dottori, i fisioterapisti, i magazzinieri e a tutti i ragazzi di Milanello. Un ringraziamento speciale a tutti i tifosi rossoneri e a tutti i miei compagni di questi anni”. Infine ha terminato il post augurando un enorme in bocca al lupo al direttore Leonardo e a Paolo Maldini con la speranza che avranno la forza di riportare “il Milan sul tetto del mondo”. Manca nei saluti solo la vecchia dirigenza…

Ho appena rescisso il mio contratto con il Milan e ci tenevo a ringraziare il Signor Galliani e Rocco Maiorino per avermi dato la possibilità di vestire la maglia che ho sempre sognato e per la quale ho sempre tifato sin da bambino. Grazie a tutti gli allenatori avuti in questi anni, perché mi hanno fatto crescere come uomo e come calciatore. Grazie a tutti i dottori, i fisioterapisti, i magazzinieri e a tutti i ragazzi di milanello. Un ringraziamento speciale a tutti i tifosi rossoneri e a tutti i miei compagni di questi anni, persone che rimarranno per me indimenticabili. Un grosso in bocca al lupo al direttore Leonardo e a Paolo Maldini, sono convinto che possano riportare il Milan sul tetto del mondo….FORZA LOTTA VINCERAI NON TI LASCEREMO MAI. Con affetto e stima. LA @acmilan

Un post condiviso da Luca Antonelli (@lucaantonelli) in data:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *