Joao Pedro, appelli respinti Stop confermato, ne salta 3


Confermati i sei mesi di squalifica a Joao Pedro. Sono stati respinti gli appelli della procura antidoping e dello stesso calciatore brasiliano. Il centrocampista classe 1992 sarà nuovamente disponibile a partire dal 16 settembre, confermando così la decisione di primo grado del Tribunale antidoping emessa il 16 maggio, che prevedeva 4 mesi di stop (oltre ai 2 di sospensione cautelare). Questa decisione priverà il Cagliari di una pedina importante nelle prime gare del campionato. Il tecnico dei sardi Rolando Maran non avrà a disposizione Joao Pedro per le prime tre giornate, durante le quali gli isolani affronteranno nell’ordine Empoli, Sassuolo e Atalanta. Rientrerà alla quarta, forse giusto in tempo per la sfida al Milan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *