Roma-Florenzi senza intesa E su di lui piomba il Chelsea


Un nuovo appuntamento fissato per la settimana prossima. Perché la fumata bianca ancora non c’è: Alessandro Florenzi, finito il campionato, è tornato a Trigoria un paio di volte, poi è stato il turno del suo agente, Alessandro Lucci nei giorni scorsi, ma l’accordo per il rinnovo di contratto ancora non c’è. Mentre c’è, ed è concreto, l’interesse del Chelsea, anche se per ora alla Roma non sono arrivate offerte ufficiali ma solo notizie da parte di intermediari. Per Monchi, Florenzi è un giocatore importante che, sulla carta, dovrebbe ereditare la fascia di Totti e De Rossi, ma trovare un accordo non è facile. L’ex capitano della Primavera chiede uno stipendio sul livello dei top della squadra (non i 4,5 di Nainggolan e Dzeko, ma più dei 3 di Perotti) e vuole soprattutto garanzie tecniche: con la Roma che cerca e prende rinforzi tra centrocampo e attacco, sarà ancora lui il terzino destro? Anche quando Karsdorp eventualmente sarà a pieno regime? Interrogativi a cui, nel pieno della carriera, Florenzi vuole rispondere e chiede risposte anche alla società. La prossima settimana nuovo incontro, con il giocatore che, in attesa della nascita a giorni della seconda figlia, non si muove da Roma.
attesa kluivert — È invece ancora a Ibiza Justin Kluivert. Anche oggi Monchi ha lavorato con l’Ajax per continuare a ridurre la distanza su bonus e percentuali. Come per Florenzi, non c’è ancora la fumata bianca perché il club olandese non intende alzare i bonus per abbassare la parte fissa, chiede una percentuale alta sulla futura rivendita e non è convinto del pagamento dilazionato. La Roma però, che ha dalla sua l’accordo totale con il giocatore, punta a chiudere presto e punta anche a chiudere presto con il Torino per Bruno Peres. Monchi ha invitato al club granata una controproposta sul numero di presenze dopo il quale scatterà l’obbligo di riscatto e aspetta il sì definitivo per cedere il brasiliano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *